Il governo britannico ha lanciato ieri la sua nuova politica sull’inclusione digitale, corredata da un Digital inclusion Evaluation Toolkit.
Per monitorare lo stato di avanzamento dei processi di cittadinanza digitale, ha inoltre creato una Digital inclusion dashboard, che descrive la situazione prendendo in considerazione una serie di indicatori:

Digital oucomes:
– accesso alla banda larga
– uso di internet
– competenza
– motivazioni

Economic outcomes:
– occupazione
– istruzione
– risparmio economico
– creatività e imprenditorialità

Health and social outcomes:
– stili di vita salutari
– comunicazione interpersonale e relazioni
– intrattenimento e svago
– accesso ai servizi pubblici
– democrazia e partecipazione civica

Il cruscotto si basa su dati raccolti da diversi istituti di ricerca britannici.